Home
Pellegrinaggio nel Salento 31 ottobre - 4 novembre PDF Stampa E-mail

 

 

VIAGGIO IN PULLMAN


Partenza dalla parrocchia: 
mercoledì 31 ottobre ore 16.00 (cena al sacco)

Ritorno a Roma: domenica 4 novembre ore 20,00

QUOTA: - in camera doppia: 380   - in camera singola  440

MINIMO 30 partecipanti
Se raggiunti 45 partecipanti ci sarebbe uno sconto di 30 euro

Scarica modulo di adesione da compilare e consegnare in segreteria della parrocchia

Leggi tutto...
 
Perché Cristo dovrebbe cambiarmi la vita? PDF Stampa E-mail

Perche_Cristo


INCONTRI

con

DON JORDI PUJOL,

DON ENRICO AGUILO'

e DON ALVARO GRANADOS

date e altre info nella locandina

Leggi tutto...
 
Il nostro filò PDF Stampa E-mail

Filonovembre

 

Venerdì 19 ottobre alle 20,45

 con el maestro Fabio Avolio

 

Leggi tutto...
 
"Casa del pane" PDF Stampa E-mail

CasaDelPane

La "Casa del pane" in ebraico bet lehem, è il luogo dell'ospitalità e dei bisogni primari, del nutrimento, del riparo e della pace.

Per noi cristiani Betlemme, è dove, in Gesù, Dio si fa pane per noi perché, nutriti da Lui, possiamo diventare anche noi pane buono per i nostri fratelli.

Attualmente vi sono alloggiati tre nuclei famigliari con bambini, alcuni di loro inviati dal nostro Vescovo ausiliare Paolo. Nella struttura vi sarà la possibilità di accogliere 10-12 persone.

Come segno ed esperienza di "piccola carità possibile", abbiamo deciso che, la casa di accoglienza, si poggi esclusivamente sulle risorse umane, spirituali ed economiche delle 7 parrocchie coinvolte, senza chiedere nessun finanziamento.

Ovviamente attrezzare e gestire la casa richiede un impegno costante dei volontari. Ad oggi abbiamo provveduto a fornirla delle utenze necessarie, a fare alcuni lavori di manutenzione, a procurarci materassi e reti, e via via stiamo provvedendo ad arredarla e a fornirle il "corredo" necessario per la vita quotidiana; lo stesso vale per le spese di vitto e per la pulizia e per l'igiene personale degli ospiti.

Le persone accolte saranno poi aiutate anche su altri fronti (ricerca lavoro, alloggio, inserimento scolastico dei figli, cure mediche), secondo la reale necessità e alla luce delle risorse di ogni situazione.

 
Un gruppo whatsapp per tutti i parrocchiani PDF Stampa E-mail

 

Abbiamo creato un nuovo gruppo per comunicare ai parrocchiani notizie di carattere generale e in cui nessuno può scrivere se non noi sacerdoti.

Conviene invitare al gruppo ogni persona che frequenta la parrocchia .... magari girando questo messaggio ... in seguito il link con il quale ciascuno liberamente aderisce:

https://chat.whatsapp.com/93H2kDl4uHo1D5lINklj58

(il primo gruppo è completo e adesso si entra nel secondo; il contenuto è identico in entrambi gruppi)

 
INCONTRI DI PREPARAZIONE AL MATRIMONIO 2018-19

Si svolgeranno domenica pomeriggio

dalle 17,15 alle 18,15.
Le date previste per gli incontri sono:
 11, 18 e 25 novembre 2018 

sabato 15 dicembre 2018 alle 19,30

 13, 20 e 27 gennaio 2019
 10, 17 e 24 febbraio 2019

sabato 9 marzo 2019 alle 19,30

Leggi tutto...
 
Catechismo per l'iniziazione cristiana PDF Stampa E-mail

A settembre ricominciano gli incontri di catechismo per bambini e ragazzi

leggi le informazioni!

Leggi tutto...
 
Due santi nella nostra storia: San Giovanni Paolo II e il Beato Alvaro Del Portillo PDF Stampa E-mail

La storia della nostra chiesa è legata alla beatificazione di San Josemaria Escrivà avvenuta il 17 maggio 1992. Quel giorno, al termine della Messa di Canonizzazione, all’interno della Basilica Vaticana, l’allora Prelato dell’Opus Dei Alvaro del Portillo, presentò al papa alcuni progetti ed idee per la costruzione di una nuova chiesa a Roma, dedicata al nuovo santo. Il cardinale vicario Camillo Ruini la ha eretta come parrocchia il 9 novembre 1992 e ha nominato parroco don Alberto Ortolani.

 

Di quel giorno conserviamo queste immagini:

 17maggio1992

I progetti definitivi dell'edificio sacro furono realizzati dall'architetto Santiago Hernandez. I lavori di costruzione iniziarono nel 1994 (è di quell'anno la posa della prima pietra ad opera del cardinale Camillo Ruini, il 15 maggio) e si conclusero due anni dopo: lo stesso pontefice Giovanni Paolo II consacrò solennemente la nuova chiesa il 10 marzo 1996.

 

A quasi 25 anni da quei giorni, con l’impulso di alcuni benefattori, si è voluto ricordare il momento in cui due santi hanno dato inizio alla vita della nostra parrocchia e hanno pregato per noi; si è pensato ad un dipinto che in modo vivo ci aiutasse a rivolgerci a loro in preghiera fiduciosa. L'opera realizata magistralmente da Salvatore Seme è stata collocata nel lato sinistro della navata della chiesa.

Dipinto_GPIIedA

Ci mettiamo accanto ai bambini raffigurati nel quadro e presentiamo ai nostri amati santi le nostre necessità e quelle di tutta la nostra parrocchia.

 
«InizioPrec.123Succ.Fine»

Pagina 1 di 3
 

Statistiche

Tot. visite contenuti : 579592